“Ennesima inaccettabile aggressione ai danni della Polizia Locale. Non è possibile assistere ancora ad atti di violenza così gravi sul nostro territorio, compiuti per di più da persone che non dovrebbero nemmeno essere sul territorio nazionale”.

Lo dichiara in una nota il presidente del Consiglio regionale ed ex assessore alla Polizia Locale Gianmarco Medusei, che aggiunge: “Ho chiamato personalmente il Comandante Francesco Bertoneri per esprimere la mia solidarietà al Corpo e all’agente, che per fortuna sta bene, aggredito con sputi, pugni e gomitate al torace da uno spacciatore di nazionalità tunisina, colto in flagrante dalla Polizia Locale mentre stava vendendo sostanze stupefacenti. Dopo la convalida dell’arresto, mi auguro che l’uomo venga espulso al più presto dal territorio nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.