Questa mattina il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei ha partecipato, alla Spezia, alle celebrazioni organizzate in occasione del Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate.

“Non solo oggi, ma ogni giorno – dichiara il presidente – le Istituzioni devono riconoscere il ruolo insostituibile svolto dalle donne e dagli uomini delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate per garantire la sicurezza di tutti i cittadini e per difendere e tutelare il nostro territorio“.

Medusei, inoltre, ricorda che oggi ricorre anche il centenario della tumulazione del Milite Ignoto nell’Altare della Patria, a Roma: “È stato un doveroso omaggio a quanti sacrificarono la propria vita per difendere in tutte le guerre il nostro Paese e sottolineo, con orgoglio, che in Liguria già 203 Comuni su 234 hanno conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, raggiungendo un importante primato rispetto alle altre regioni italiane: le nostre Istituzioni, dunque, non dimenticano il tributo di sangue di questi giovanissimi eroi senza nome”.

Il presidente ha partecipato, insieme alle altre Autorità civili e militari, al corteo che dall’Arsenale si è snodato per le vie cittadine fino a Piazza Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.